STREET FOOD INDIANO | PANIPURI - RICETTA FAI DA TE

CUCINA INDIANA

Ricetta per preparare il panipuri a casa

 

Eccomi ancora una volta alle prese con una ricetta tipica di street food indiano, che in tempo di Covid19, è quello di cui sento fortemente la mancanza: il panipuri. Il cibo da strada in India è veramente delizioso, oltre che variegato e terribilmente economico: del panipuri vi avevo già accennato qualcosa su questo mio post di Instagram.

Ammetto di aver atteso anni prima di assaggiarlo per paura di beccarmi qualche virus intestinale ma oggi,  famigerato panipuri o golgappe è sicuramente tra il mio preferito. Se ricordate, ve ne avevo parlato anche QUI in un breve articolo sul cibo da strada in India in generale.

 

 

STREET FOOD INDIANO | panipuri impiattati

STREET FOOD INDIANO | panipuri impiattati

 

Il panipuri è una frittella (puri) di farina integrale (atta) o semola (sooji). Io preferisco quest’ultime perché sono più croccanti. Pani invece è l’acqua con cui si condisce il puri ripieno. Una porzione è formata da 6 panipuri e costa circa 40/50 rupie, l’equivalente di 0,45€ e difficilmente avrete ancora fame dopo 1 piatto…..ma sicuramente ne chiederete un altro per ingordigia!

All’interno dei panipuri, che bucheremo con un dito, va inserito un composto di pezzetti di patata bollita, di minuscole palline di farina di ceci chiamati boondi, ed ancora di ceci neri bolliti o lenticchie.

 

I deliziosi panipuri poi, una volta farciti, vengono immersi nell’acqua aromatizzata di cui esistono due varianti principali: aspra (kattha) e dolce (meetha). Di solito, io preferisco una combinazione delle due e quindi chiedo sempre: krpaya, ek plet khatta meetha pani ke saath golgappe mujhko de deejiye …. Che significa esattamente: per favore, mi dia un piatto di panipuri con acqua in agrodolce.

 

Il procedimento può sembrare molto difficile ma non lo è, serve solo un po’ di pratica e questo video che ho trovato su YouTube vi aiuterà moltissimo, Il video è in Hindi, ma con la mia ricetta, capirete tutto perfettamente ed inoltre reca alcune istruzioni importanti in inglese.

 

Ecco la ricetta per preparali a casa.

 

 

 

INGREDIENTI PER I PURI

Semola ½ tazza

Farina Bianca 2 cucchiai

Acqua ¼ cucchiaio

 

PROCEDIMENTO

Mescolare le farine con le mani, grossolanamente.

Aggiungere acqua caldissima alle farine e continuare a mescolare, poi impastare con le mani finché non si ottiene una pasta liscia, uniforme e compatta.

Lasciar riposare 30 minuti, poi ridare forza e suddividere in 45 sferette uguali, lavorandole velocemente dando la forma di piccoli dischetti.

Spolverare i dischetti con pochissima farina, giusto per non farli attaccare tra loro.

Stendere ora i dischetti, meglio se su una superficie ruvida così da dare una struttura migliore al puri, fino a raggiungere una circonferenza di 5 cm, così da non risultare né troppo sottili né troppo doppi. Un altro metodo sarebbe quello di stendere la massa intera e poi con una formina ritagliare i vari cerchi ma in questo caso, bisogna porre molta attenzione allo spessore del panetto steso.

Lasciarli riposare 10/12 minuti, la parte superiore risulterà un po’ più asciutta rispetto alla parte inferiore che, quindi, sarà più umida.

Non esagerare con il tempo di riposo altrimenti il puri si seccherà troppo.

Nel frattempo, riscaldare l’olio per fritture a temperatura medio/alta.

Introdurre i puri, pochi alla volta, facendo in modo che la parte inferiore, quella più umida quindi, sia in basso.

Spingere gentilmente i puri con una schiumarola così da farli gonfiare ed ogni tanto, versarci sopra un po’ di olio con il mestolo. Quando sono dorati, ci vorranno circa 30/40 secondi, estrarli e adagiarli su un foglio di carta assorbente.

Dovranno essere croccantissimi.

 

STREET FOOD INDIANO | panipuri in cestino

STREET FOOD INDIANO | panipuri in cestino

 

Una volta preparati i puri (che volendo, qui si trovano anche già belli e fatti al supermercato), questi vanno assemblati. Se volete riprodurre a casa anche l’acqua aromatizzata, vi risulterà più facile quella khatta perché a base di menta e coriandolo. Ma se avete un negozio di prodotti asiatici nei dintorni, anche quella meetha non è difficile, ma vi occorrerà il tamarindo, in polpa o in crema.

 

INGREDIENTI PER IL PANIPURI MASALA

2 cucchiai di semi di cumino

2 cucchiai di semi di finocchio

un po’ di pepe in grani

Tostare i semi di cumino, semi di finocchio, pepe in grani e poi macinarli creando così il masala per panipuri e tenere da parte.

 

INGREDIENTI PER L’ACQUA MEETHA (DOLCE)

100 gr di polpa di tamarindo

 2 tazze d’acqua

100 grammi di jaggery

sale nero

sale bianco

chaat masala

zenzero in polvere

assafetida

bhoondi

acqua

 

In un pentolino, a fuoco lento, introdurre la polpa di tamarindo, e le due tazze d’acqua.

Portare a bollore e spegnere. Coprire e lasciare che il tamarindo si sciolga bene e rilasci il proprio sapore.

Aggiungere 100 grammi di jaggery o di zucchero non raffinato e portare a bollore finche lo zucchero non si sarà sciolto. Spegnere, filtrare.

Aggiungere sale nero, chat masala, polvere di zenzero, un po’ di assafetida ed il masala per panipuri. Aggiungere un po’ di sale e l’acqua. Completare con i bhoondi.

La consistenza della salsa dipende dal vostro gusto personale, potete decidere di farla meno acquosa ed aggiungerne un cucchiaio a quella aspra, potete farla, più liquida per poterla utilizzare da sola, insomma dipende proprio dal voi, non c’è una formula precisa, quindi non si può sbagliare.

 

INGREDIENTI PER L’ACQUA KHATTA (ASPRA)

1 tazza di coriandolo fresco

mezza tazza di foglie di menta

3-4 peperoncini piccanti

un pezzetto di zenzero fresco sbucciato

sale nero

sale bianco

chaat masala

assafetida

bhoondi

acqua

 

Con un macinino elettrico, polverizzare 1 tazza di coriandolo fresco, mezza tazza di foglie di menta, 3-4 peperoncini piccanti, un pezzetto di zenzero fresco sbucciato e qualche goccia d’acqua. Passarlo in un colino a maglia stretta ed aggiungere un po’ dell’acqua di tamarindo, i due tipi di sale ed il chaat masala (una miscela di spezie particolare per cibo da strada), un po’ di peperoncino in polvere, una punta di assafetida disciolta in acqua, un cucchiaio del masala per puri preparato in precedenza. Aggiungere acqua e miscelare bene.

 

INGREDIENTI A COMPLETAMENTO

Patate bollite tagliate a cubetti piccoli

Ceci neri bolliti

bhoondi

 

Adesso siete pronti per gustarvi i vostri panipuri fatti in casa ed invitare amici e parenti (meglio se mantenendo la tristemente nota distanza sociale) ad una bella gara di golgappe come potrete vedere in questa scena di uno dei miei film preferiti, in cui Shah Rukh Khan e Anushka Sharma si sfidano all’ultimo panipuri!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Informazioni

  •   C-2. Tanishq Apartment, 2nd Floor, Dadabari Road, Ward - 8, Mehrauli, New Delhi - 110030

  •    ITA (+39) 349 722 20 12

       IND (+91) 882 67 47 693

  •    +39 349 722 20 12

  •    info@susindia.it

Contatti

Accetto le regole sul trattamento dei dati personali in Privacy Policy.

© Copyright 2018 | SusIndia di Susanna Di Cosimo. Tutti i diritti riservati.
Mutart | Privacy Policy - Cookie Policy